FAQ

Hai domande? Noi potremmo avere già le risposte. Dai uno sguardo alle nostre Domande Frequenti. Hai domande aggiuntive? Contattaci e facci sapere.

MACCHINA

ESPANDI TUTTO CHIUDI TUTTO

Cosa state sviluppando esattamente Natural Machines?

Una stampante 3D di cibo – la chiamiamo Foodini. Usiamo un modello di capsule aperte, intendendo che il consumatore prepara e inserisce ingredienti freschi dentro Foodini. Natural Machines sta rendendo la preparazione del cibo più salutare, più facile, e molto divertente!

Qual è il vostro pubblico target?

Crediamo che in 10 o 15 anni le stampanti 3D di cibo saranno un comune elettrodomestico da cucina sia nelle cucine casalinghe che in quelle professionali, nella stessa maniera in cui oggi un forno o un microonde sono elettrodomestici comuni nelle cucine. Per cui ci focalizzeremo sia sugli utilizzatori delle cucine professionali che su quelli domestici. Al momento siamo focalizzati sugli utilizzatori professionali.

Perché qualcuno dovrebbe voler stampare in 3D? Che ricette sono adatte alla stampa in 3D? Avete degli esempi?

Oggi, troppe persone mangiano cibo di convenienza, cibo processato, impacchettato, o piatti già-pronti – molti con ingredienti che non sono identificabili dall’utilizzatore comune – a discapito di piatti e merende fatti in casa e salutari. Ma c’è il problema delle persone che non hanno tempo a sufficienza per fare il cibo da sé a partire da zero. Arriva Foodini. Foodini è un elettrodomestico da cucina che prende le fasi della preparazione del cibo che sono difficili o che richiedono molto tempo se svolte completamente a mano. Attraverso la stampa 3D del cibo, si automatizza parte dell’assemblaggio o dei passaggi finali della cucina casalinga, rendendo così più semplice creare cibi freschi fatti da sé. Prendiamo come esempio i ravioli. Quante volte hai fatto dei ravioli in casa? Lavorare l’impasto fino a farlo diventare un sottile strato, aggiungere il ripieno, aggiungere lo strato di pasta superiore, e tagliarlo in porzioni richiede tempo. Lascia che sia Foodini a fare questo per te. Semplicemente carica l’impasto e il ripieno dentro Foodini, e Foodini stamperà i singoli ravioli per te. La stampa 3D di cibo – in questo caso creare uno strato di pasta, uno di ripieno ed infine coprirlo con uno strato di pasta – in questo esempio sta assemblando ravioli. Lo stesso che tu faresti a mano, eccetto che Foodini lo automatizza: tu non devi fare a mano tutto il lavoro… Foodini lo fa per te: meno disordine nella tua cucina, più tempo per fare altre cose. In più: divertiti! Crea ravioli di forme e dimensioni diverse. Dopo che Foodini ha terminato, poni i ravioli in acqua bollente per cuocerli o, per un tocco moderno, riponili nel forno a cuocere. O prendi un esempio di spezza fame saporiti e croccanti: chips, grissini, crackers, ecc... Non comprare confezioni già pronte che possono stare sugli scaffali per anni, con conservanti e solitamente troppo sale, ecc. Con Foodini potrai preparare le tue versioni di questi cibi a cui le persone sono state abituate fin dalla crescita, creando versioni più salutari con ingredienti freschi.

Qual è il più sottile spessore in cui Foodini può stampare?

Il più sottile spessore ottenibile dipende dal cibo che si sta stampando. La bocchetta più sottile che stiamo usando al momento è di 0.5mm. Con essa, per esempio, possiamo stampare crackers molto sottili.

In cosa consiste il processo di pulizia? È difficile da pulire?

Foodini è disegnata in modo tale che la maggior parte delle parti mobili siano nascoste. Ciò non solo conferisce un aspetto di un pulito, elegante elettrodomestico da cucina, ma assicura anche che il cibo vada dove noi vogliamo all’interno della macchina…cioè nelle capsule e sulla superficie di stampa. Se però il cibo finisce sui bordi interni della macchina, è molto facile pulirlo con un panno umido o una spugna. Le capsule ed il piatto di vetro possono essere posti nella lavapiatti o lavati a mano, e le capsule sono disegnate in maniera tale da essere divise in certe parti per una facile pulizia. Per esempio, le bocchette si possono svitare dal corpo delle capsule. Non ci piacciono gli elettrodomestici da cucina che sono difficili da pulire, e siamo sicuri che non piacciano nemmeno a te. Per questo siamo determinati a disegnare Foodini in modo tale che sia il più facile da pulire possibile.

Sono riutilizzabili le capsule? Di cosa sono fatte? Sono facili da pulire?

Foodini viene spedita con capsule vuote che sono riutilizzabili. Le costruiamo con acciaio inossidabile, così che le capsule non trattengano odori o sapori del cibo. La bocchetta si può staccare dalla capsule, rendendo la pulizia molto facile sia in una lavapiatti che a mano.

Utilizzate in sistema a siringa?

No, non utilizziamo un sistema a siringa. Foodini viene spedita con vuote capsule di acciaio inossidabile. Ogni capsula possiede una bocchetta che può essere svitata, e le bocchette sono disponibili in diversi diametri per accomodare la grande varietà di cibo e consistenze del cibo che possiamo stampare. Una delle ragioni per cui non utilizziamo un sistema a siringa è il tempo di stampa…nessuno aspettare ore per cena! Foodini deve stampare veloce, e il nostro sistema di capsule e bocchette ci aiuta a raggiungere tempi di stampa più veloci. È possibile stampare cibi in meno di un minuto!

Qual è la differenza tra Foodini e altre stampanti 3D di cibo? Che modificazioni o innovazioni possiede come macchina? Cosa rende Foodini unica?

Foodini è la prima stampante 3D di cibo che stampa una grande varietà di cibi sia salati che dolci. Utilizza vero cibo. Cibo fresco. Dal giorno in cui abbiamo iniziato con Foodini, la abbiamo costruita in modo da essere uno strumento per il cibo. Intendendo che è costituita da materiali idonei al contatto con il cibo. Molte altre stampanti di cibo si focalizzano si un numero limitato di ingredienti che si possono stampare…alcune stampanti si focalizzano solo sul cioccolato o solo sullo zucchero, per esempio. Con il nostro modello aperto di capsule, non sei limitato nel numero di ingredienti che puoi stampare. Questo ci permette di assecondare una grande varietà di gusti. Altro aspetto unico è il disegno fisico del prodotto. La macchina è elegante e molte delle parti mobili meccaniche sono sapientemente nascoste alla vista. Le persone saranno fiere di avere una Foodini sul ripiano da cucina, sia per il design che per la sua funzionalità. Questo è molto diverso da molte stampanti 3D sul mercato – sia che stampino o meno cibo! E con spazio fino a 5 capsule, i clienti non devono cambiare manualmente le capsule per utilizzare ingredienti diversi mentre stampano.

Quante capsule possono stare nella Foodini allo stesso tempo? Quante capsule posso utilizzare per stampare nello stesso momento?

Foodini ha spazio per 5 capsule che vengono automaticamente cambiate quando richiesto. Una sola capsula al momento è utilizzata per stampare. Ogni capsula ha la sua propria bocchetta; Foodini non utilizza la stessa bocchetta per capsule che sono automaticamente scambiate.

È sicuro mangiare cibo stampato dalla Foodini?

Si. È importante sapere perché creiamo Foodini: abbiamo visto un problema con il cibo nell’industria alimentare e la stampa 3D di cibo era la migliore maniera per risolvere quel problema. Cosa NON facciamo: prendere una stampante 3D classica, e provare a fare qualcosa di nuovo e “cool” con essa, come stampare cibo. Le nostre ragioni per creare Foodini si traducono in una grossa differenza in come noi costruiamo Foodini in confronto alle altre stampanti 3D di cibo. Utilizziamo materiali e parti per costruire Foodini che sono adatti al contatto con il cibo, comprese le capsule di acciaio inossidabile. Foodini è stata disegnata fin dal primo giorno per lavorare a contatto con il cibo. Perciò il cibo stampato con Foodini è davvero sicuro da mangiare. Questo è vero cibo…stampato 3D.

Quali sono le vostre speranze per Foodini?

Speriamo che Foodini incoraggerà più persone a mangiare cibo più salutare e più fresco…sia che sia nelle loro case o nel ristorante. Ci sono troppi cibi processati e già pronti nel mercato, molti con ingredienti che non sono identificabili dall’utilizzatore comune. Foodini può aiutare a replicare questi cibi già pronti a cui le persone hanno sviluppato un’abitudine, ma facendoli con ingredienti freschi. E facendo un passo in più, Foodini può aiutare a personalizzare/presentare il cibo in forme che altrimenti sarebbero difficili da fare a mano…questo rende preparare (e mangiare!) il cibo divertente!

Potete spiegare in semplici passi come funziona una Foodini?

Foodini è un device connesso, intendendo connesso a Internet. Possiede un touch-screen incorporato sulla parte frontale che fornisce il controllo per far funzionare Foodini. Quando decidi la ricetta da stampare (dal touch-screen incorporato, o da un tablet, un computer, ecc.), Foodini ti dirà che cibo porre in ogni capsula, e dopo la stampa potrà iniziare.

Perchè una stampante 3D di cibo? Come siete arrivati a Foodini? Perché avete iniziato Natural Machines?

La risposta breve: Abbiamo visto un problema con il cibo in un’industria, e la stampa 3D del cibo era il miglior mood per risolverlo. C’è una grande differenza nel come noi abbiamo costruito Foodini rispetto ad altre stampanti 3D di cibo – a partire dai materiali adatti al contatto con il cibo che utilizziamo per costruire Foodini, al design esteriore di Foodini, fino all’esperienza dell’utente nell’usare Foodini facile come per ogni altro elettrodomestico da cucina – diverso dal prendere una stampante 3D tradizionale e cercare di fare qualcosa di diverso con essa, come stampare cibo. La lunga risposta: leggi la Storia di Foodini nella sezione Sopra di Noi.

Foodini richieste un computer apposta?

Foodini non richiede un computer separato. Puoi operare la Foodini attraverso il touch-screen incorporato. Noi raccomandiamo una connessione WiFi per avere accesso a tutte le funzionalità.

Il software è incluso con l’acquisto di Foodini?

Si, Foodini arriva con incluso il software Foodini Creator. Avrai anche aggiornamenti gratuiti per Foodini Creator, similmente a come ricevi aggiornamenti gratuiti per il tuo telefono.

Il software che arriva con Foodini (chiamato Foodini Creator) si sincronizza con un computer? Foodini Creator può essere usato su molteplici computer?

Non c’è nessun bisogno di sincronizzare software. Puoi utilizzare altri computer o tablet per accedere a Foodini Creator, dovrai solo essere collegato allo stesso WiFi.

A cosa serve la tazza di prova? Perché la devo utilizzare con Foodini?

Quando Foodini afferra una capsula, deve controllare quanto ingrediente è contenuto nella capsula e preparare l’ingrediente per la stampa. Parte di questo processo consiste nello spingere una piccola quantità di ingrediente attraverso la bocchetta per assicurarsi che è pronto per stampare. La tazza di prova serve per contenere questa quantità di test, e per rendere la pulizia facile.

Foodini cucina?

Foodini non cucina, ma può riscaldare gli ingredienti. Può scaldare le capsule del cibo sia mentre si trovano nel contenitore delle capsule che durante la stampa, il che è ideale per mantenere il cioccolato alla giusta temperatura di fusione/stampa o per stampare un purè di patate caldo, per esempio. Per fare un altro esempio, se stai stampando carne bovina cruda o impasto per biscotti crudo, dopo la stampa dovrai cucinare quel tipo di ingredienti come faresti normalmente: che sia in un forno o in altri modi. Stiamo lavorando a una versione che cucini, ma al momento non è disponibile. Non stiamo ancora annunciando quando la versione che cucina sarà disponibile. Costruire un nuovo elettrodomestico da cucina come questo è complesso e quindi è difficile poter dire quando esattamente sarà pronto… finché non sarà pronto. Quando sarà pronto, faremo in modo di assicurarci che tu lo sappia. Per le persone che stano comprando la versione corrente di Foodini: vi promettiamo che non inizieremo semplicemente a vendere versioni che cucinano senza farvelo sapere in anticipo. A nessuno piace comprare un prodotto e poi, poco dopo, la nuova versione/un modello più recente e migliore viene rilasciato. Non ci piace quando questo succede a noi, per cui non lo faremo con voi.

Ho bisogno di sapere come utilizzare una stampante 3D (come quelle che stampano plastica) per poter utilizzare Foodini? Devo caricare i file per poter stampare?

In fin dei conti, Foodini è un elettrodomestico da cucina. La abbiamo costruita in modo tale che fosse facile da stampare, e te non dovrai possedere nessuna esperienza con stampanti 3D (stampanti di cibo, di plastica o di qualsiasi altro tipo!) per poter utilizzare Foodini. Poiché Foodini arriva con il nostro Software, Foodini Creator, per poterti aiutare a disegnare le tue proprie stampe non devi caricare file. Comunque, puoi caricare file come JPEGs o altri formati per immagini. E se te conosci la stampa 3D e desideri utilizzare file STL per modelli 3D, puoi caricare anche quelli. (Non sai che cos’è un file STL? Non ne hai bisogno per poter utilizzare una Foodini!)

TEMPISTICHE, PREZZO, DISPONIBILITÁ

ESPANDI TUTTO CHIUDI TUTTO

Quando è disponibile la Foodini per i clienti per l’acquisto?

Foodini è disponibile ora! Notare che il nostro principale focus sono gli utilizzatori professionali della cucina, e quando introdurremo la versione che cucina espanderemo la disponibilità ai privati e utilizzatori casalinghi della cucina. Non stiamo ancora annunciando quando la versione che cucina sarà disponibile. Costruire un nuovo elettrodomestico da cucina come questo è complesso e quindi è difficile poter dire quando esattamente sarà pronto… finché non sarà pronto. Quando sarà pronto, faremo in modo di assicurarci che tu lo sappia. Per le persone che stano comprando la versione corrente di Foodini: vi promettiamo che non inizieremo semplicemente a vendere versioni che cucinano senza farvelo sapere in anticipo. A nessuno piace comprare un prodotto e poi, poco dopo, la nuova versione/un modello più recente e migliore viene rilasciato. Non ci piace quando questo succede a noi, per cui non lo faremo con voi.

Quanto costa una Foodini?

Foodini costa $4,000 (USD) / €3,600. In aggiunta al ricevere una Foodini con il tuo ordine, riceverai anche diretto supporto e indicazioni gratuite direttamente dal team di Natural Machines per creare le tue proprie stampe con i tuoi ingredienti freschi.

Dove posso comprare una Foodini?

Foodini può essere comprata qui sul nostro dito.

Quanto dura una Foodini? Qual è la vita media per una stampante?

Foodini possiede una garanzia standard di 1 anno per i professionisti e 2 anni per utilizzatori di cucine casalinghi. Comunque, stiamo costruendo Foodini come un elettrodomestico da cucina di alta qualità, ed è disegnato per durare molto di più.

È il prodotto, Foodini richiesto?

Si! Abbiamo ricevuto espressioni di interesse da più di 90 nazioni da tutto il mondo.

Quanto tempo richiede stampare qualcosa? Qual è la velocità di stampa?

Nessuno aspetta ore per cena, quindi Foodini deve essere veloce. Foodini non ha un’unica velocità di stampa. Piuttosto, la velocità è ottimizzata a seconda dell’ingrediente, della dimensione della bocchetta, e della velocità di stampa. Le stampe dipendono dagli ingredienti, dalla ricetta e quantità che stai stampando. Alcune cose si stampano molto velocemente in pochi minuti (e.g. cibi piatti come crackers, semplici decorazioni di piatti), mentre altre cose richiedono più tempo (e.g. complicate sculture di cioccolato possono richiede 2 ore per la stampa.) Anche le quantità devono essere tenute in considerazione, Per esempio, una porzione singola di ravioli richiederà meno tempo di stampa che una porzione per sfamare una famiglia di 4 persone.

Posso affittare Foodini?

No, non affittiamo Foodini attualmente.

Posso provare Foodini prima di comprarla?

Si, puoi provare Foodini prima di comprarla, attraverso il nostro programma di fast-tracking opzionale, creato appositamente così che tu possa imparare velocemente le funzionalità di Foodini, come la tua offerta di business possa beneficiarne, e testare ingredienti e prodotti. In pratica, invieremo un membro esperto del nostro team con una Foodini per lavorare su stampe personalizzare con il tuo team. Questo include testare ricette/ingredienti così come disegni di stampa che possono essere un’offerta unica per i tuoi clienti. Abbiamo imparato con i nostri primi clienti che questo approccio manuale è interattivo e permette alle persone di imparare più velocemente che cosa possano fare la stampa 3D di cibo e Foodini- poiché è un concetto molto nuovo per la maggior parte delle persone. Non applicheremo costi per questo servizio. Piuttosto, chiediamo solo che le spese siano coperte. Notare che questo non richiede l’acquisto di una Foodini. Se sei interessato nell’opzione “prova prima di comprare”, questo è tutto. Abbiamo eseguito con molto successo il fast-tracking con un numero elevato di clienti. In alternativa, puoi visitarci in uno dei nostri uffici – a Barcellona, Spagna, o New York City, US, per una prova gratuita.

Parlando di tempo, quanti anni ha Natural Machines?

Abbiamo 6 anni, siamo partiti nel novembre 2012. :-)

INGREDIENTI E RICETTE

ESPANDI TUTTO CHIUDI TUTTO

Che tipo di cibo Foodini può stampare?

Poiché Foodini viene spedita con capsule vuote per il cibo, la quantità di ingredienti che si può stampare è illimitata. La nostra proposta non è affermare che qualsiasi cosa che tu mangi debba essere stampata in 3D, nello stesso modo in cui non tutto quello che mangi viene fuori da un forno. Ma pensa ai tuoi cibi impacchettati preferiti che compri e che, se fatti a mano, dovrebbero essere impastati, lavorati in forme o in strati. A partire da semplici brezel o grissini, fino ai ravioli. È questo il punto forte delle stampanti 3D di cibo.

Come funziona con gli ingredienti? Natural Machines fornisce gli ingredienti per la stampante o gli utenti creano i propri? Devo comprare delle capsule di cibo da Natural Machines?

Utilizziamo un sistema a capsule aperte, intendendo che il consumatore prepara e inserisce gli ingredienti dentro la Foodini. I consumatori non sono costretti a comprare capsule già ripiene di cibo specifiche per la Foodini. Per una maggiore comodità, stiamo studiando per lavorare con distributori che possano preparare capsule già ripiene di ingredienti freschi da porre nei punti vendita come opzione alternativa per i nostri clienti. Immagina come sia andare in un negozio, prendere un pacchetto da 5 capsule ripiene di ravioli già fatti nel negozio utilizzando ingredienti freschi, andare a casa e collocarli dentro la Foodini per stampare.

Desidero fare i miei propri ingredienti per la Foodini. Come posso preparare gli ingredienti?

Puoi preparare gli ingredienti a mano o con l’aiuto di un frullatore ad immersione, di un frullatore da ripiano, un tritatutto, o altri strumenti simili. Tutti gli ingredienti possono essere preparati a mano, ma piccoli elettrodomestici (come un frullatore, ecc.) possono rendere il processo più facile e veloce, a seconda dell’ingrediente. Nota che Foodini non è un processore di cibo e non preparerà i tuoi ingredienti per te. Devi preparare gli ingredienti fuori dalla Foodini. Sappi anche che non è obbligatorio stampare solo con una consistenza morbida. Grazie alle nostre bocchette disponibili in diversi diametri, puoi stampare cose come couscous intero, o degli hamburger con pezzi di mirtilli o nocciole, ecc.

Avete piani di vendere anche capsule preriempite di cibo?

Per una comodità aggiuntiva dei nostri clienti, stiamo lavorando con distributori che possano preparare capsule di cibo con ingredienti freschi nei negozi, fornendo un’alternativa ai clienti. Immagina di andare in un negozio, prendere un pacco da 5 capsule ripiene di ingredienti per ravioli preparati nel negozio con ingredienti freschi, andare a casa e stamparli con la Foodini. Stiamo anche lavorando con produttori di cibo per produrre capsule già riempite, utilizzando zero o pochissimi conservanti naturali. Ci sono anche dei benefici dal fare i tuoi propri ingredienti e riempire le capsule vuote che arrivano con Foodini, ovviamente. Puoi utilizzare cibo fresco senza conservanti o additivi, aggiustare il sapore a seconda del tuo gusto, e sapere esattamente cosa c’è nel tuo cibo.

Con quali tipi di materiali o ingredienti lavora? Che cibo si può fare con la Foodini?

Alcuni esempi di cibo che abbiamo stampato: paste (ravioli, gnocchi, spaghetti, …), hamburgers (vegetali e di carne), bocconcini di pollo (e bocconcini di ceci come alternativa vegetariana), quiche, pizza, fish & chips di design, frittelle di patate, biscotti, crackers, brownies, cioccolato, ecc.

Che consistenza deve avere il cibo per poter stampare? È la consistenza un aspetto importante nella preparazione del cibo per la stampa?

Al fine di stampare cibo con Foodini, le consistenze del cibo non devono essere troppo scientifiche o di un’esatta consistenza. Le diverse dimensioni delle bocchette delle capsule permettono di stampare con diverse consistenze di cibo. Stampare con Foodini NON richiede cibo che sia simile in consistenza a quello di una pappetta per bambini o ad un impasto. Foodini stampa una varietà di consistenze, incluso couscous (intero, non triturato), hamburger con pezzi di nocciole e mirtilli, ecc. Poiché la stampa 3D di cibo è relativamente una nuova tecnologia, ci immaginiamo che la varietà di consistenze dei cibi che possono essere stampate si espanderà nel futuro man mano che si andrà sperimentando.

Perché alcune cose sono in parte stampate ed in parte completate a mano? Nella vostra ricetta della pizza, l’impasto e la salsa sono stampati, mentre dopo il formaggio, le spezie e le guarnizioni sono aggiunti a mano. Perché?

Prima di stampare qualcosa, ci chiediamo sempre a noi stessi se è più facile/veloce/meglio stampare quell’alimento rispetto al farlo a mano. Aggiungere del formaggio e delle spezie su una pizza è decisamente più veloce se fatto a mano che stampato. Da qui, la nostra pizza in parte stampata ed in parte fatta a mano. Una delle ragioni per cui abbiamo deciso di stampare solo la base e la salsa è perché queste due parti sono le più difficili quando fatte a mano. Ma ovviamente, se desideri stampare l’intera pizza utilizzando Foodini, puoi farlo…fin tanto che gli ingredienti possiedano una consistenza adeguata all’uso con Foodini.

I clienti cucinano gli ingredienti prima di collocarli dentro la Foodini? Si può mangiare il cibo direttamente dopo la stampa o richiede qualche altra preparazione prima di mangiare?

Dipende dalla ricetta che stai stampando. Per esempio, se stai stampando cioccolato, è mangiabile in ogni fase del processo (puoi mangiare con sicurezza il cioccolato prima e dopo la stampa) Altri ingredienti possono essere stampati crudi. Per esempio, un hamburger a base di carne può essere stampato utilizzando ingredienti crudi e cucinato dopo la stampa.

Il cioccolato stampabile… è vero cioccolato?

Il cioccolato stampabile è semplicemente cioccolato normale che è stato sciolto e poi gli è stata ri-conferita una forma. Utilizziamo diversi tipi di cioccolato tra cui fondente, al latte, bianco, senza zucchero, ecc. Utilizziamo cioccolati con diverse quantità di grasso contenuto in essi così da ottenere i migliori risultati di stampa a seconda dell’altezza e della forma del cioccolato che si vuole stampare.

Che gusto ha il cibo?

La cosa importante da sapere con Foodini è che utilizza cibo fresco, vero. L’utilizzatore prepara cibo fresco che va inserito nelle capsule per la stampa; non è cibo processato. Quindi, sta all’utilizzatore decidere di cosa saprà il cibo: se inserisce alimenti freschi, escono alimenti freschi. Abbiamo avuto diverse compagnie filmografiche che hanno preso del cibo stampato con Foodini e lo hanno portato per le strade per farne assaggiare il sapore. Non ci sono state reazioni negative dalle persone che hanno assaggiato il nostro cibo! Le uniche reazioni negative sono arrivate da quelle persone che non hanno nemmeno voluto provare il nostro cibo stampato in 3D. Ma quando le persone lo hanno assaggiato, tutte le riserve sul cibo 3D sono sparite al primo morso.

CONCETTO GENERALE

ESPANDI TUTTO CHIUDI TUTTO

In cosa differisce il cibo stampato in 3D dal cibo regolare? Non penso che mangerei mai niente stampato in 3D…

Se mangi qualsiasi cosa che proviene da un produttore di cibo, come il cibo impacchettato che compri al supermercato, allora stai praticamente già mangiando cibo stampato in 3D: un produttore di cibo prende il cibo, lo passa attraverso una macchina, gli conferisce una forma, lo modella…abbiamo preso lo stesso concetto e abbiamo ridotto un’industria di produzione di cibo ad un elettrodomestico da cucina di stile che si adatta al tuo ripiano da cucina. Ma la grande differenza consiste nel sistema di capsule aperte/vuote a tua disposizione: ti permettiamo di utilizzare i tuoi propri ingredienti freschi per stampare. Questo è vero cibo, stampato in 3D.

State dicendo che tutto ciò che mangiamo debba venire fuori da una stampante di cibo 3D?

La nostra idea non è affermare che tutto quello che mangi debba essere stampato in 3D, così come non tutto quello che mangi ora non viene fuori da un forno. Per gli utilizzatori di cucine domestiche: pensate ai vostri alimenti impacchettati che comprate; se li doveste fare a mano dovreste impastarli, dargli una forma e degli strati. A partire da semplici bretzel o grissini, fino ai ravioli. È qui dove le stampanti 3D di cibo apportano maggior valore. Gli utilizzatori di cucine professionali stampano con i loro ingredienti freschi, reali, stupendi. Alcune volte stampando una decorazione di un piatto, altre volte stampando parte di un piatto che è poi completato a mano, e alcune stampando interi piatti.

Come contribuiscono Foodini e la stampa 3D a ridurre lo spreco di cibo?

La stampa 3D con Foodini può ridurre lo spreco di cibo in tutta l’intera catena del valore del cibo: dalla personalizzazione delle porzioni che permettono alle persone di stampare solo la quantità che desiderano mangiare e niente di più, al recupero del cibo che è tradizionalmente classificato come spreco di cibo – come ad esempio “brutta” frutta, verdura, e ritagli di carne e di pesce che non sono visualmente attrattivi – e stampando questi cibi trasformandoli in fonti di cibo attraenti e nutrienti.

Eliminerete la necessità per le persone di possedere abilità culinarie di base? Non mi piace questo…

Piuttosto l’opposto, dal momento che stampiamo utilizzando ingredienti freschi e reali. Stampare con Foodini incoraggia le persone ad acquisire e mantenere le abilità culinarie. Incoraggiamo le persone a comprare cibi meno processati, impacchettati o pre-cucinati, e ad andare nella loro cucina e a preparare i cibi da zero. Le persone possono preparare i loro propri ingredienti da stampare. Guadagnerai molte più abilità culinarie preparando il tuo proprio cibo da stampare, piuttosto che aprendo un pacchetto di cibo preconfezionato. Per esempio, se desideri fare una quiche di spinaci che abbia la forma di un dinosauro, puoi preparare la tua propria pasta ed il ripieno di spinaci prima di stampare. Questo è incoraggiare le persone a cucinare!

Stampando cibo, state cercando di rimpiazzare la preparazione tradizionale degli ingredienti ed i metodi di cottura?

Alla fine, Foodini è un elettrodomestico da cucina che aiuta le persone a preparare cibi freschi. Non stiamo certo affermando che ogni cibo che mangi debba essere stampato in 3D, nello stesso modo in cui non tutto ciò che mangi ora viene fuori da un forno. Uno stufato? Non hai bisogno di una stampante 3D per quello. Ma pensa a quel cibo che, se fatto a mano da te, richiederebbe lavorare l'impasto, dargli una forma, o pensa a quei compiti ripetitivi con il cibo, a formare degli strati... qui è dove Foodini può aiutare. A partire dal dare una forma ai bretzel, al formare gli gnocchi, al formare gli strati dei ravioli, al fare dei crackers...è disegnata per aiutare a riportare le persone nelle cucine cucinando con ingredienti freschi e liberandosi da cibo processati, impacchettati, già pronti. Non stiamo disegnando una proposta di una pillola che rimpiazzi il vero cibo.

Quando si preparano molti cibi, la loro creazione è quasi un’arte di per sé. C’è il rischio che l’utilizzo di Foodini possa essere una barriera alla creatività degli chef?

No, Foodini non è nient’altro che un altro strumento a disposizione degli chef per creare qualcosa di artistico.

State dicendo che il cibo stampato in 3D è il modo più veloce per ottenere del cibo?

No. Il modo più veloce di avere del cibo è aprire una scatola di qualcosa congelato e metterlo nel microonde. O comprare un pasto in un fast-food. Ma pensa ai tuoi cibi preferiti che se fatti a mano richiederebbero il lavorare l‘impasto, il conferirgli una forma, o degli strati, o lo svolgere dei compiti ripetitivi con il cibo, come formare dei bretzel, o fare dei crackers. Qui è dove Foodini può chiaramente velocizzare il processo di preparare il cibo con ingredienti freschi.

Penso che il cibo fatto in casa sia fatto con amore… se utilizzo una stampante 3D di cibo nella mia cucina, dov’è l’amore?

Alcune persone credono che l’ingrediente più importante nel cibo sia l’amore. Se tu sei d’accordo o meno con quest’affermazione è un altro discorso, ma assumiamo per un momento che tu lo sia. Puoi anche credere che quando qualcuno si prende del tempo per preparare del cibo – sia che sia tu o qualcun altro – il cibo sia anche fatto con amore e il risultato semplicemente sappia di qualcosa di… migliore. Ma cosa si può dire quando una stampante 3D di cibo viene usata per preparare il cibo? È l’amore automaticamente rimosso? Dov’è l’amore? Ti chiediamo di considerare questo: se te o qualcun altro mentre cucinate del cibo (con aggiunta di amore), utilizzate qualsiasi altro elettrodomestico da cucina – che sia una pentola, un forno, un processore di cibo per preparare impasti, un frullatore per fare salse, ecc. – è quel cibo composto da meno amore? Quel cibo non sarebbe altrettanto buono? L’amore sparirebbe? Ovviamente no. Stareste semplicemente usando un elettrodomestico da cucina per preparare del cibo. Una stampante 3D ci cibo (per lo meno nel modo in cui noi stiamo producendo stampanti 3D di cibo) è un elettrodomestico da cucina. Per cui quell’amore aggiunto ai cibi è sempre lì.

Nella nostra casa e in molte altre utilizziamo ingredienti freschi non impacchettati, perché Foodini sarebbe utile?

È un bene che nella vostra casa non si utilizzino cibi processati, impacchettati, già pronti. Sfortunatamente, non ogni casa è la stessa. È sufficiente guardare ai supermercati per capire l’ammontare di cibo preconfezionato che è in vendita. Foodini può aiutare le persone a fare questo cibo da sé, utilizzando ingredienti freschi. Foodini è utile per risparmiare tempo conferendo forme e assemblando il cibo per te, in più puoi stampare il cibo in molte forme divertenti. Foodini stampa anche in forme che non sono possibili da fare a mano!

È davvero così difficile fare la pizza a mano? Perché usare Foodini?

Abbiamo stampato una pizza perché troppe persone ce lo chiedevano…la NASA al tempo occupava la carta stampata parlando di stampare la pizza nello spazio. Per cui abbiamo stampato una pizza anche qui sul pianeta Terra. La pizza è solo una delle tante cose che Foodini stampa. Alcune persone provano soddisfazione dal fare una pizza a mano, e noi non siamo qui per dire di fare diversamente. Ma se fare una pizza fresca fosse così facile, perché allora nei supermercati ci sono intere sezioni per gli impasti da pizza e per le basi da pizza già pronti, processati ed impacchettati? Preferiamo piuttosto che le persone facciano il proprio impasto e lo stampino, se decidono di non farlo a mano. Questo permetterebbe anche di mantenere pulito il loro ripiano da cucina, poiché esso non dovrà essere coprito di farina per impastare la pasta. Per quanto riguarda la stampa della salsa, bene, quello è stato molto veloce e abbiamo ottenuto uno strato perfettamente pari di salsa sulla nostra pizza. J Ma la tua nota è che la nostra pizza è in parte stampata ed in parte fatta a mano. Prima di stampare qualcosa, chiediamo sempre a noi stessi se è più facile/veloce/migliore stampare quel qualcosa rispetto al farlo a mano. E spruzzare del formaggio e delle spezie su una pizza è decisamente più veloce se fatto a mano piuttosto che stampato. Da qui, la nostra pizza in parte stampata ed in parte fatta a mano. Una delle ragioni per cui abbiamo deciso di stampare solo l‘impasto e la salsa è che queste sono le parti più difficili da fare a mano. Ma ovviamente, se desideri stampare l’intera pizza utilizzando Foodini, puoi… fin tanto che utilizzi ingredienti che sono adatti all’utilizzo con Foodini.

Esattamente, come la stampa 3D beneficia del modo in cui prepariamo il cibo? Per fare un esempio, desidero conoscere i dettagli dietro la preparazione degli gnocchi per una stampante 3D. Ho come l’impressione che non ci sarebbe molto risparmio di tempo con questo metodo rispetto al fare la propria pasta.

A dire il vero, c’è un risparmio di tempo nell’utilizzare una stampante 3D rispetto al farlo a mano. Foodini non necessita di molto tempo come quelle stampanti che utilizzano filamenti di plastica, per esempio… quelle stampe possono necessitare ore. Ma nessuno aspetterà ore per cena. La stampa 3D di cibo non è la soluzione ideale per ogni cibo. Non stiamo suggerendo che tutto ciò che mangi debba essere stampato in 3D, così come non tutto ciò che mangi ora viene fuori da un forno. È utile per stampare uno stufato? No, quello è un pasto da pentola… non hai bisogno di una stampante 3D per quello. Ma è utile per quei cibi che richiedono il conferimento di una forma, o compiti ripetitivi, come formare dei bretzel, o fare gli gnocchi. L’impasto stesso è un formato già estrudibile. È lo stesso che utilizzeresti se dovessi fare gli gnocchi a mano. Qui è dove le stampanti 3D di cibo entrano in gioco… nel dare una forma agli gnocchi. Abbiamo fatto gnocchi a mano in passato ed è un po’ un pasticcio: coprire di farina il tuo ripiano da lavoro, dare la forma ad ogni gnocco. Sicuro, potrebbe essere divertente fare i primi gnocchi, ma dopo diventerebbe ripetitivo e non più così divertente. Da qui, la stampa 3D di cibo può occuparsi del dare la forma al cibo, senza provocare un pasticcio di farina sulla superficie da lavoro. Possiamo allontanarci da essa e fare altre cose = risparmio di tempo. Ora, magari tu sei abile nel fare gli gnocchi. Questo esempio in particolare non è adatto a chiunque. Ma per chi di noi non è un esperto nel fare gli gnocchi, può sicuramente salvare del tempo.

IL FUTURO

ESPANDI TUTTO CHIUDI TUTTO

Dove vedete Natural Machines in 10 anni?

Noi crediamo che in 10 o 15 anni le stampanti 3D di cibo diventeranno un comune elettrodomestico da cucina sia nelle cucine casalinghe che in quelle professionali, similmente a come oggi un forno o un microonde sono comuni attrezzi da cucina. Nel futuro, vedrete diverse tipologie di stampanti 3D di cibo da parte di Natural Machines al fine di soddisfare ogni tipo di budget o richieste di funzionalità.

Qual è il futuro della stampa 3D di cibo?

Continuerà a diventare sempre migliore. Noi crediamo che la tecnologia della stampa 3D continuerà ad evolvere per cui noi investiremo sempre in ricerca e sviluppo. Con la stampa di cibo, per esempio, crediamo che nuove consistenze di cibo saranno adatte alla stampa, i precisi movimenti necessari per posizionare il cibo sul piatto saranno sviluppati, e la stampa possa diventare più veloce senza perdere in qualità di presentazione. Poiché Foodini è un elettrodomestico connesso – intendendo connesso a Internet – forniremo aggiornamenti software così che i nostri clienti avranno la più recente tecnologia nelle loro macchine.

CONTATTACI